Archive for maggio, 2011

Messo un altro paletto tra Firenze e il Maggio

Il Maggio non è amato in città. È tollerato, ma non amato. È lontano dai fiorentini ai quali è annualmente chiesto (e ottenuto) un enorme sostegno in risorse di denaro (ben 12 milioni per questo 2011). E quel che è peggio i vertici della Fondazione che ne mantiene le redini non fa niente per far scattare l’amore tra il Maggio e Firenze. Ieri, per esempio, è stato messo un altro paletto, invece di avvicinare le parti. E per di più con un’inaspettata caduta di stile. (continua…)

Il «bando scellerato» targato Prodi

«Un bando scellerato che presupponeva un prestazionale non dettagliato», ovvero che lasciava fuori tanti, troppi dettagli i cui costi si sarebbero inesorabilmente aggiunti. Questa la sorprendente verità di Paolo Desideri, l’architetto romano dello studio «Abdr » che alle fine del 2007 si aggiudicò la gara per il progetto del nuovo Parco della Musica e della Cultura che sta nascendo alle Cascine. (continua…)

Fondazione Strozzi : i bilanci confermano gli sprechi

Il giorno di Pasqua l’avevamo ribattezzata «Fondazione Palazzo Sprechi». Adesso, dai bilanci della Fondazione Palazzo Strozzi, emerge chiara la situazione: dal 2006 a oggi sono stati persi oltre 10 milioni di euro e senza il sostegno dei soldi pubblici la fondazione presieduta da Lorenzo Bini Smaghi chiuderebbe domani. Ad affermarlo sono tre consiglieri Pdl del Comune di Firenze – Marco Stella, Stefano Alessandri e Mario Tenerani – i quali, vagliando i bilanci, sono giunti alla conclusione che senza un progetto unico di razionalizzazione dei contributi, la cultura a Firenze non solo non si valorizza, ma la si rende responsabile – si fa per dire – di perdite ingenti di denaro. (continua…)

Uffizi: un altro avvallamento. Cresce la preoccupazione

Da quando si è sparsa la voce, ieri mattina, un po’ tutti – custodi, tecnici, storici dell’arte – camminano con lo sguardo rivolto a terra. Quasi a voler esorcizzare il pericolo. Ai piedi della parete sud della Sala 34 della Galleria degli Uffizi è stato scoperto un avvallamento del pavimento. Ad accorgersi della cosa pare sia stato un tecnico che transitava dalla sala che «sbocca» sul terzo braccio della Galleria degli Uffizi. (continua…)

Polo Museale nel mirino della Procura

Sul Polo Museale fiorentino indaga la Procura della Repubblica. E da quanto emerge, l’inchiesta della magistratura sarebbe conseguente a un’ispezione ministeriale avvenuta oltre un anno fa. Era la metà del gennaio 2010 quando a Firenze si scatenò un putiferio – prima mediatico poi amministrativo – legato alla comparsa (nell’ottobre dell’anno prima) di alcuni enormi pannelli pubblicitari sul Ponte Vecchio. (continua…)

La Guardia di Finanza al Polo Museale. Presi documenti nell’Ufficio tecnico

Ieri non è stata una bella giornata per il Polo Museale fiorentino. Oltre alla chiusura della sala della Niobe per lievi cedimenti del pavimento (vedi sotto), la Guardia di Finanza ha «visitato» l’Ufficio tecnico del Polo, in via della Ninna. I particolari di questo episodio non sono stati resi noti, ma pare che l’obiettivo degli agenti fosse quello di acquisire documentazione relativa ai rapporti tra i vari dirigenti (e funzionari) del Polo e le ditte con le quali l’ente statale ha dei normali rapporti di lavoro. (continua…)

Agli Uffizi si avvalla un pavimento

La voce ha cominciato a circolare sin dal mattino, poi nel pomeriggio, unitamente alla conferma, è arrivato il comunicato ufficiale: «Da oggi (ieri per chi legge, ndr) la Sala 42 della Galleria è chiusa al pubblico per indagini tecniche che saranno condotte di concerto con la Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le provincie di Firenze, Pistoia e Prato. (continua…)

Parco della Musica: il Comune versa dieci milioni

Il commissario delegato per la realizzazione del Nuovo Parco della Musica e della Cultura delle Cascine, Elisabetta Fabbri, può dormire sonni più tranquilli: le stanno per «piovere»nelle casse ben 10 milioni tondi tondi, quale prima tranche della quota parte dell’onere a carico del Comune di Firenze. (continua…)

Estate Fiorentina 2011: quella «vera» e ricca è al Museo del Bargello

La vera Estate Fiorentina? Come lo scorso anno sarà al Museo Nazionale del Bargello. Basta dare un’occhiata al calendario di appuntamenti presentato ieri per capirlo. Nel luogo di arte e di storia diretto da Beatrice Paolozzi Strozzi tornano a proporsi appuntamenti di musica, teatro e danza: dal 24 maggio al 3 settembre. (continua…)

Pochi spazi pubblicitari: la Ser.Com. non garantirà il restauro del Vasariano

Il restauro impiantistico del Corridoio Vasariano torna ad essere un «desiderio» e non una certezza. La delibera comunale approvata lo scorso 3 maggio, e dedicata al «progetto per l’installazione di impianti pubblicitari sulle strutture del cantiere dei Nuovi Uffizi », ha di fatto “cancellato” i due maxi schermi posti sui lati Arno e Piazza della Signoria dell’enorme torre metallica di servizio del cantiere, riducendo del 60% le potenzialità della Ser.Com., azienda di comunicazione che alla fine del 2007 aveva sottoscritto un accordo con il Ministero per i beni culturali, allora retto da Sandro Bondi e oggi da Giancarlo Galan, per il reperimento di 5 milioni di euro. (continua…)