Archive for marzo, 2012

Siccità: è l’ora di scoprire la Madonna?

Una volta si diceva: “piove, governo ladro”. Adesso più neanche quello, solo nel senso che le precipitazioni sono diventate cosa rara. Il luogo comune di questi giorni infatti è: siccità. Anche se difficilmente moriremo di sete, giornali e telegiornali ci impongono di stare in pensiero per il livello del lago di Bilancino che scema. Eppure un rimedio ci sarebbe. (continua…)

Maggio: sprechi senza fine

Sul sito web www.quotidianoarte.it Maria Teresa Acquaviva ha scritto un interessante articolo che riassume il senso dell’intervista del il commissario straordinario del Teatro Petruzzelli di Bari, professor Fuortes, impegnato nel risanamento dell’ente lirico pugliese. Questo il testo:
In un’intervista rilasciata all’Adnkronos, il prof. Fuortes ha fornito più dettagli sul futuro dei lavoratori del Petruzzelli. 
(continua…)

Renzi scambia il presidente Napolitano per Peter Pan?

Col sindaco di Firenze, Renzi, non ci si annoia mai. Ecco il testo di un’agenzia appena battuta:

ITALIA 150:RENZI INVITA NAPOLITANO INAUGRAZIONE TEATRO OPERA E’ PREVISTA PER NOVEMBRE, MA MANCANO FONDI PER COMPLETARLO (ANSA) – FIRENZE, 17 MAR – Si e’ parlato anche del completamento del teatro dell’opera di Firenze nel corso del breve incontro che il sindaco Matteo Renzi ha avuto al Quirinale con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione della conclusione delle celebrazioni per i 150 anni dell’unita’ d’Italia. (continua…)

Maggio: aria (di crisi) irrespirabile

Come volevasi dimostrare. La splendida accoppiata Renzi-Colombo (ovvero il sindaco e la sovrintendente), stanno spingendo la Fondazione Maggio Musicale fiorentino dentro al baratro, dentro al buco nero che, oltre ai (troppi soldi) che annualmente Stato, enti locali e soci e sponsor privati concedono, finirà per risucchiare anche loro. Il “come volevasi dimostrare” è riferito al fatto che gli 8,3 milioni di deficit del bilancio 2010, unitamente ai 27 milioni di esposizione finanziaria, la scorsa estate imponevano il commissariamento della fondazione. (continua…)

Ricerca de “La battaglia di Anghiari”: la lacca è simile a quella dell’”Adorazione dei Magi”

Non accennano a fermarsi le rivelazioni legate alla fase di indagine endoscopica nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze, alla ricerca de La battaglia di Anghiari, la pittura murale perduta di Leonardo da Vinci. (continua…)

Battaglia di Anghiari: the day after

Dopo ogni battaglia, solitamente si contano morti e feriti rimasti sul campo. Per la ricerca de La battaglia di Anghiari di Leonardo da Vinci caduti e infermi sono rappresentati da idee, fedi, filosofie.  Ieri infatti, nel Salone dei Cinquecento, è scorso a fiotti il sangue delle certezze, causando letali emorragie di credibilità. (continua…)

Ricerca de “La battaglia di Anghiari”: un nuovo articolo su Nationalgeographic.it

Ieri la presentazione, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, dei primi risultati della ricerca de “La battaglia di Anghiari”, la pittura murale perduta di Leonardo da Vinci. Ecco il link al mio nuovo articolo su Nationalgeographic.it.

I Medici e il collezionismo: un nuovo studio sulle stampe

Si intitola I ‘Libri di stampe’ dei Medici e le stampe in volume degli Uffizi il terzo volume della collana “Inventario generale delle stampe” del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, scritto da Alessandra Baroni ed edito da Leo S. Olschki di Firenze che sarà presentato giovedì 15 marzo alle 17.30 nel Salone Magliabechiano della Biblioteca degli Uffizi. Oltre all’autrice, ne parleranno Cristina Acidini, Marzia Faietti, Claudio Di Benedetto, Michael W. Kwakkelstein, Gert Jan van der Sman e Giorgio Marini. (continua…)

Lutto nell’archeologia toscana: si è spenta Antonella Romualdi

Si è spenta ieri a Firenze l’archeologa Antonella Romualdi. Era nata a Firenze 64 anni fa. Laureatasi nel 1972 con Enrico Paribeni all’Università di Firenze, negli anni ha partecipato a numerose campagne di scavo a Iasos in Asia Minore e nella Magna Grecia, in particolare a Sibari, e diretto numerosi scavi in Emilia Romagna e in Toscana. (continua…)

8 marzo: nei musei statali le donne entrano gratis

Il corridoio di levante degli Uffizi, la Tribuna del David alla Galleria dell’Accademia, il Salone di Donatello del Bargello, la cripta delle Cappelle Medicee, la sala di Giovanni da Sangiovanni a Palazzo Pitti o la Biblioteca di San Marco l’8 marzo probabilmente profumeranno di mimosa, fiore simbolo della Festa della donna. (continua…)