Da Empoli: mala tempora currunt

Categoria: Mal Comune nessun gaudio

Per mezza legislatura del Comune di Firenze è stato assessore alla Cultura. Ha lasciato dei segni indelebili nel solco dell’ignoranza (nel senso di ignorare) a tal punto che il suo successore non ha voluto essere da meno (vedi Gavinana e uccisione di Francesco Ferrucci). Ora Da Empoli, sempre dal suo successore come assessore alla Cultura, è stato addirittura nominato presidente del Gabinetto Vieusseux, uno dei fiori all’occhiello della cultura fiorentina. L’ignoranza (nel senso di ignorare) è sempre più discriminante nella nomina dei responsabili della cultura a Firenze. Ma al contrario: cioè, meno sai e più conti. Questa è la logica dei nostri mala tempora.



Comments are closed.