Archive for luglio, 2013

Viareggio: le “indagini” del Centro Matteucci

L’estate in Versilia si avvia al suo apice e, tra le varie proposte culturali del periodo, non può non far piacere la nuova mostra che si apre il 20 luglio al Centro Matteucci per l’Arte moderna di Viareggio (via D’annunzio 28). L’esposizione si intitola “Prima e dopo la Secessione Romana. Pittura in Italia 1900-1935″ ed è curata da Ada Masoero, Susanna Ragionieri e Nicoletta Colombo; proseguirà fino al 3 novembre ma con orari variabili secondo i periodi: fino al 15 settembre sarà visitabile tutti i giorni dalle 17 alle 23,  il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 23; quindi, dal 16 settembre al 3 novembre, la mostra sarà aperta dal martedì al venerdì (ore 15.30-19.30), il sabato e la domenica (ore 10-13 e 15.30-19.30); l’ingresso costa 8 euro, ridotto 5 euro. Inoltre l’esposizione gode del Patrocinio della Regione Toscana, Provincia di Lucca e Comune di Viareggio. (continua…)

Buongiorno Firenze: sorprese gelatiere e speranze librarie

Strana estate questa del 2013 per Firenze: dai ponti che chiudono al passaggio dei pedoni alle Monne Lise scavate e altre che stanno per ricominciare a scavare; dalle biblioteche a singhiozzo alla città che “fa pace” con un discendente dei Lanzi; dal Forte che riapre fino agli Uffizi sempre più visitati (e più grandi).   (continua…)

I Francesi hanno la memoria corta

Prima l’attacco a Firenze nella sua veste di attrazione turistica. Adesso i giornalisti francesi si scagliano contro il Calcio Storico Fiorentino, una delle più affascinanti manifestazioni che ben rappresentano il saper essere e il saper fare dei fiorentini in fatto di valorizzazione del proprio passato.  Ma i francesi, oltre a sbagliare, dimostrano di non avere memoria storica. (continua…)

Battaglia di Anghiari: Seracini ne parla in loco

La questione sembrava sopita ma, un po’  l’acquisizione da parte dello Stato della Tavola Doria – che a un certo punto pareva addirittura scomparsa – e un po’ gli scritti – pedanti, ripetitivi e vuoti d’argomentazioni nuove – di storici dell’arte immersi nella loro superficialità, ogni tanto rispolverano la disputa intorno alla Battaglia di Anghiari, il capolavoro perduto di Leonardo da Vinci, le cui tracce dovrebbero trovarsi dietro il pannello di destra della parete est del Salone dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio a Firenze. (continua…)

Versiliana: al via il “Caffè 2013″

Dopo le “prove” dei giorni scorso, prende il via ufficialmente la stagione 2013 dell’appuntamento culturale più famoso della Versilia. Si aprono all’insegna del belcanto e in nome del genio di Busseto, Giuseppe Verdi, di cui ricorre il bicentenario della nascita, gli Incontri al Caffè della Versiliana 2013.  (continua…)

Torre del Lago: ecco il Pucciniano delle speranze

In Toscana ci sono festival e festival. Alcuni virtuosi, altri sull’orlo del baratro. Alla prima categoria appartiene certamente il Festival Pucciniano di cui stamani è stato presentato il cartellone 2013 e che, numeri alla mano, ogni anno riesce a portare a casa, con le sole risorse del botteghino, circa un quarto del suo intero bilancio. Qualcuno dovrebbe “spiare” il lavoro del team della Fondazione guidata Giuseppe Ferrazza, per “imparare” come si fa a tenere i conti in ordine. Insomma un esempio virtuoso.  (continua…)