Categoria: Recensioni

«Amici miei»? Era meglio chiamarlo “canto de’ bischeri”

Aurelio De Laurentiis è un pessimo bugiardo. In conferenza stampa dice che «“Amici miei” (il primo, quello del 1975, ndr) può essere un film ispiratore, ma non ho voluto fare “Amici miei atto IV”». Poi, nel press kit distribuito in sala, alla prima riga della sinossi, si legge: «Continua la saga di “Amici miei”». (continua…)