Categoria: Storia

Un’emozione quotidiana

In occasione del quarantennale della scoperta dei Bronzi di Riace, ripubblico un articolo già apparso qualche tempo fa su Nuova Comunità, foglio culturale calabrese diretto da Carolina Citrigno.

Fu un regalo. E quasi non me ne resi conto. Avevo praticamente sepolto il ricordo di un’emozione prolungata nel tempo. Mesi e mesi di ammirazione e “inchini” davanti a due assoluti capolavori dell’arte ellenistica. Non avevo niente in comune con quel genere di espressione, tanto ero concentrato praticamente solo sulla musica. Eppure quei due colossi, alti, imponenti, inquietanti, mi attraevano tantissimo. E io, più o meno puntualmente, cedevo alle loro silenziose lusinghe. (continua…)

Four Seasons di Firenze: un altro possessore arabo

La notizia ha fatto il giro del mondo in un attimo: il Four Seasons di Firenze (che occupa Palazzo Scala-Della Gherardesca, che ha origini quattrocentesche, altri edifici e un parco di 4,5 ettari) è stato venduto. Gli ormai ex-proprietari (i fratelli Corado e Marcello Fratini) l’hanno venduto per una cifra (pare) di circa 150 milioni di euro all’emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa Al-Thani. La notizia sembra clamorosa, ma a ben vedere non si tratta del primo arabo che possiede il palazzo che si affaccia su Borgo Pinti, il parco e le altre strutture. (continua…)

Il “gran rifiuto” di Ratzinger e le strane analogie

La notizia ha fatto il giro del mondo in pochi attimi. Il Papa si dimette. “Come Celestino V” ha subito detto qualcuno, riferendosi al personaggio che “fece per viltade il gran rifiuto”, secondo la descrizione di Dante Alighieri del III Canto dell’Inferno della Divina Commedia. Ma molte altre analogie con fatti e persone si legano alle dimissioni di papa Benedetto XVI. (continua…)

La razza dei tedeschi e quella dei politici

Sono quasi mai d’accordo con le idee di Alessandro Sallusti, direttore de il Giornale. Però stavolta è un po’ diverso. Stamani ha scritto:
Una nota di protesta del nostro ambasciatore a Berlino e nulla di più. (continua…)

2012, un anno importante… e non solo per Vespucci

Che anno sarà il 2012? Molto importante da vari punti di vista: ci saranno elezioni politiche in Francia e presidenziali negli Stati Uniti, si svolgeranno i Campionati Europei di calcio e a fine luglio inizieranno i trentesimi Giochi Olimpici a Londra. Anche la cultura non sfugge alla regola: molti sono infatti gli anniversari che lo costellano, soprattutto in riferimento all’area fiorentina. (continua…)

E allora? Allora tocca studiare… e di molto anche.

Ecco la “cronaca” del divertente siparietto svoltosi tra chi scrive e il vicepresidente della Regione Toscana, Stella Targetti. La politica non c’entra, l’ignoranza (nel senso di ignorare, non sapere) sì. (continua…)