Curriculum vitae OLD

DATI ANAGRAFICI

Nato a Firenze il 9 giugno 1958, residente a Prato, Viale della Repubblica 25; coniugato, con due figlie; nazionalità italiana.

TITOLI DI STUDIO

  • 1977: Diploma di maturità Scientifica conseguita presso il Liceo “Leonardo Da Vinci” di Firenze;
  • 1984: Laurea in Scienze Politiche conseguita presso la Facoltà “Cesare Alfieri” dell’Università degli Studi di Firenze nella discussione di una tesi di Storia Contemporanea, riportando il punteggio di 110/110 Lode.

ALBI ED ESAMI DI STATO

  • Dal 1993 è iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti con tessera n. 70636.
  • Dal settembre 2005 è giornalista professionista ed iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti Professionisti con tessera n. 64393.

ESPERIENZE PROFESSIONALI

giornalistiche

  • Dal 1° luglio 2008 assunto con qualifica di redattore, presso il Giornale della Toscana dove si occupa principalmente di Cultura (con specializzazione nei Beni Culturali) e Spettacolo, ma anche di cronaca, attualità, sport, economia ed enogastronomia.
  • Dal 1° ottobre 2003 al 30 giugno 2008 assunto con qualifica di redattore, presso l’agenzia di stampa Toscana Daily News di Firenze; in questo periodo scrive stabilmente sulle pagine de il Giornale della Toscana principalmente occupandosi di Cultura (con specializzazione nei Beni Culturali) e Spettacolo, ma anche di cronaca, attualità, sport, economia ed enogastronomia. È autore di numerose inchieste e ha messo a segno una fitta serie di scoop giornalistici.
  • Dal marzo 1987 al giugno 2000 assunto presso il Tascabile TV, settimanale toscano d’attualità e spettacolo.

Altre esperienze

  • Dall’ottobre 2008 è fondatore e direttore responsabile di Medicea. Rivista interdisciplinare di studi medicei, pubblicazione scientifica quadrimestrale dedicata alla dinastia Medici.
  • Dal marzo 2008 ad agosto 2009 attivo collaboratore di Giovanni Gentile (presidente degli industriali della provincia di Firenze) nella preparazione della prima edizione della Settimana internazionale dei beni culturali e ambientali (iniziativa nota anche come “La Davos dei Beni Culturali”), di cui ha sviluppato alcuni aspetti legati all’organizzazione e alla comunicazione.
  • Dal 2007 è collaboratore di National Geographic per l’area fiorentina per la realizzazione del film-documentario sulla ricerca della “Battaglia di Anghiari”, l’affresco scomparso di Leonardo Da Vinci, ed ha partecipato, come produttore associato di National Geographic, alla realizzazione del film-documentario Secret Florence sui misteri e i segreti di Firenze, andato in onda sul canale televisivo americano di National Geographic nell’agosto 2009 e pubblicato in Italia nel settembre 2010 col titolo Firenze. Le trame del Rinascimento.

CONTATTI

Dal 1987 a oggi lo scrivente può contare su circa 2000 contatti – tra personali e telefonici – con esponenti del mondo della cultura (sia artistica sia scientifica), dello spettacolo e della politica.

ESPERIENZE DI COLLABORAZIONE GIORNALISTICA

  • Da febbraio a maggio 2010 collaboratore dell’emittente radiofonica Lady Radio nella trasmissione Terza pagina, terza ora dello spazio informativo del venerdì mattina dedicato a temi culturali.
  • Da settembre a dicembre 2009 collaborazione con il mensile Il Giornale dell’arte per quanto i beni culturali a Firenze e nel resto della Toscana.
  • Da febbraio a novembre 2007 collaborazione con d’Ex mensile di attualità per i settori Cultura e Spettacolo.
  • Da ottobre 2006 collaborazione con MCM La storia delle cose trimestrale dedicato alle arti minori.
  • Da gennaio a marzo 2005 collaborazione con Dipiù, settimanale d’attualità, per i settori Cultura e Spettacolo.
  • Dal maggio a settembre 2003 sotto contratto con l’agenzia giornalistica Toscana Daily News per la redazione di pagine di spettacolo e cultura a carattere nazionale e regionale (toscano) su due quotidiani e due settimanali (Giornale della Toscana, Il Cittadino oggi, Metropoli Firenze e Metropoli Lucca).
  • Da ottobre 2002 fino ad aprile 2003 sotto contratto col quotidiano di Siena Il cittadino oggi e attuale responsabile della pagina di cultura e spettacoli.
  • Da luglio 2002 a settembre 2003: collaboratore del quotidiano di Siena Il cittadino oggi e responsabile della pagina di cultura e spettacoli.
  • Da giugno 1998 a settembre 2003: collaboratore del Il Giornale della Toscana principalmente nelle pagine di cultura/spettacolo ma anche di cronaca, sport, economia ed enogastronomia con un numero variabile di articoli annuali da 250 a 400; talvolta alcuni pezzi sono stati pubblicati anche sulle pagine nazionali de Il Giornale.
  • 1990-1995: Collaborazione con la redazione centrale del quotidiano Il Tirreno su tematiche aderenti all’ambito folk, turistico, televisivo con interviste e servizi su personaggi dello spettacolo locale e nazionale.
  • 1999-2001: collaboratore del settimanale nazionale Soprattutto con articoli sugli eventi toscani ad ampio raggio, principalmente con articoli di cultura e spettacolo, sport, economia ed enogastronomia.
  • Da ottobre 2001 a settembre 2003: collaboratore del settimanale fiorentino Metropoli per le pagine del “Cartellone” e articoli di cultura e spettacolo.
  • Da ottobre 2002 a settembre 2003: collaboratore dell’edizione lucchese del settimanale Metropoli per la pagina del “Cartellone”.
  • 2001: collaborazione col mensile di attualità e spettacolo Freetime con articoli e servizi dedicati principalmente alla nightlife toscana.
  • 1988-1991: collaborazione di quattro anni alla redazione dell’Annuario Internazionale Grolier International su temi della politica italiana e dell’emittenza radiotelevisiva pubblica e privata.
  • 1988: collaborazioni minori con i quotidiani Paese Sera (redazione fiorentina) e l’Indipendente (redazione milanese).
  • Collaborazione, con interviste e servizi in esterno, alla redazione e messa in onda su Rete 37 (emittente televisiva regionale) di alcune puntate di “Terre toscane”, trasmissione settimanale dedicata agli appuntamenti del weekend.
  • Varie collaborazioni con emittenti radiofoniche su temi musicali e folk.

ESPERIENZE COME AUTORE

Il Soprascritto a tutt’oggi ha scritto vari libri:

  • Storie di ordinaria Versilia, ed. Medicea, Firenze 2004 (varie presentazioni in Versilia e a Firenze);
  • Cartoline dalla Versilia, ed. Nuova Toscana Editrice, Firenze 2005 (presentazioni in giugno alle “Giubbe Rosse” di Firenze e il 12 luglio 2005 alla Versiliana di Marina di Pietrasanta);
  • I medici riesumano i Medici, ed Nuova Toscana Editrice, Firenze 2005 (presentazione il 16 dicembre 2005 alle Cappelle Medicee).
  • L’eredità di fango, ed Società Toscana di Edizioni, Firenze 2006 (presentazione il 30 ottobre 2006 alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze).
  • Feste e tradizioni popolari della Toscana, ed Newton&Compton, Roma 2007 (presentazioni il 16 aprile 2007 alla libreria Feltrinelli di Firenze e il 7 maggio 2007 in Consiglio Regionale della Toscana).
  • La vera storia dei cantucci e dei biscotti di Prato, ed. Le Lettere, Firenze 2008.
  • Firenze nascosta. Alla scoperta dei tesori della cultura – 1. Beni storico-artistici, ed. Barbes, Firenze 2009. (Si tratta del primo di quattro volumi della collana dedicata ai beni artistici, beni architettonici, ai ben i archivistici e librari, e al patrimonio dal salvaguardare e valorizzare di Firenze); presentazione 26 aprile 2010 alla Libreria Edison di Firenze.
  • Firenze nascosta. Alla scoperta dei tesori della cultura – 2. Siti archeologici e beni architettonici e siti archeologici, ed. Barbes, Firenze 2010; presentazione il 6 dicembre 2010 alla libreria Edison di Firenze.

Con Donatella Lippi ha scritto:

  • Porpora medicea, ed. Clueb, Bologna 2005 (presentazione a Palazzo Medici Riccardi a fine giugno 2005);
  • I Medici. La dinastia dei misteri, ed Giunti, Firenze 2007 (presentazione il 6 febbraio 2007 a Palazzo Pitti di Firenze).

Con Antonio Marrone ha scritto

  • Ross’e blù, ed. Polistampa, Firenze 2008.

Opere collettive:

  • Versiliando. Cronache di un mito, ed. Società Toscana di edizioni, Firenze 2004.
  • Cioccolata. Alimento del gusto, della salute e del piacere, ed. Bonechi, Firenze 2006.
  • Tè. Bevanda euforizzante, infuso terapeutico, disciplinato piacere, ed Bonechi, Firenze 2008.

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

  • Medici: la traslazione dei “depositi” del 1791 in “Atti e memorie dell’Accademia La Colombaria di Firenze”, ed. Olschki, Firenze 2008.
  • Il ritorno di Giovanni delle Bande Nere in “Medicea. Rivista interdisciplinare di studi medicei”, ed. Centro Di, Firenze 2008, n. 1.
  • L’“Elogio” di Anton Francesco Gori all’Elettrice Palatina in “Medicea. Rivista interdisciplinare di studi medicei”, ed. Centro Di, Firenze 2010, n. 5.
  • Il sogno infranto di Ismail Pascià inPalazzo Scala-della Gheradesca. Four Seasons Firenze. La dimora ritrovata”, ed Fingen, Firenze 2010.

Con Clara Gambaro ha scritto:

  • La “dedica” dettata da Anton Francesco Gori per la targa funebre di Gian Gastone. Vicende sul ritrovamento e il restauro del corredo funerario dell’ultimo Granduca mediceo in “Atti e memorie dell’Accademia Colombaria di Firenze”, ed. Olschki Firenze 2007.
  • Un albero mediceo in Colombaria in “Medicea. Rivista interdisciplinare di studi medicei”, ed. Centro Di, Firenze 2010, n. 7.

ESPERIENZE COME CURATORE

  • Palazzo Scala-della Gheradesca. Four Seasons Firenze. La dimora ritrovata, ed Fingen Firenze 2010. (con contributi di Cristina Acidini, Marco Ferri, Giorgio Galletti, Marco Gemelli, Marzia Locorotondo, Andrea Noferi, Cesare Peruzzi, Gianluca Tenti, Brunella Teodori, Vincenzo Vaccaro); presentazione il 26 marzo 2010 al Four Seasons Hotel di Firenze.
  • Paesaggi del cuore. Palpiti di natura di Giuliana Guarducci, mostra di miniature dipinte su avorio, dal 12 maggio all’11 giugno 2010, Sala delle Colonne, Banca CR Firenze, via Bufalini 6, Firenze; inaugurazione l’11 maggio 2010.
  • Sett’anni in fumo. Storia della Manifattura Tabacchi delle Cascine. 1940-2010, ed. Comune di Firenze, 2010; presentazione il 4 novembre 2010 al Teatro Puccini, Firenze.
  • Sanit’arte. I gioielli del patrimonio storico-artistico della Sanità fiorentina, ed. Once, Firenze 2010, presentazione il 13 novembre 2010 all’auditorium del CTO, Firenze.

PUBBLICAZIONI IN USCITA

  • Articoli scientifici: Francesco di Marco Datini nei ‘Sunti’ del Tarpato dell’Accademia Colombaria in “Atti e memorie dell’Accademia La Colombaria di Firenze”, ed. Olschki, Firenze 2010
  • Genius Loci-Four Seasons Hotel Firenze, ed. Four Seasons, Firenze 2010.

ESPERIENZE IN UFFICIO STAMPA

  • Nel 1999 addetto stampa della “Federazione Italiana Giochi Storici” con sede in Firenze.
  • Nel 2000 curatore dei rapporti con la stampa della società sportiva di Prato “Arcobaleno” di ginnastica ritmica;
  • Dal giugno 2000 al settembre 2003 addetto stampa della catena di laboratori artigianali in franchising “Balloon Express Shop” con sede a Firenze.
  • Nel 2001 addetto stampa del nuovo “Bowling Club” di Firenze
  • Nel 2002 addetto stampa dei locali brasiliani “Rio Grande” (Parco delle Cascine-Firenze e centro commerciale “I Gigli” di Campi Bisenzio) e “Rincão Gaùcho” di Agliana (PT).
  • Nel 2010 autore dei testi per l’ufficio stampa del “Cocoà”, ristorante lounge bar di Forte dei Marmi.
  • Nel 2010 autore dei testi per l’ufficio stampa del “San Francisco”, ristorante lounge bar di Montecatini Terme.

ESPERIENZE DI INSEGNAMENTO

  • Durante l’anno scolastico 2001/2002 per un breve periodo docente supplente di psicologia presso l’Istituto Professionale di Stato “F: Datini” di Prato.
  • Nel 2001 ho tenuto un corso come organizzatore e formatore sull’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche (Internet) a fini turistici per una classe di studenti dell’Assefor Firenze.
  • Sempre nel 2001 ho tenuto un corso organizzatore e formatore sull’utilizzo delle nuove tecnologie informatiche (Internet) a fini turistici per imprenditori della Provincia di Pisa.
  • Durante l’anno scolastico 2002/2003 docente supplente di sostegno presso l’istituto di Scienze Pedagogiche “Gianni Rodari” di Prato.
  • Durante l’anno scolastico 2004/2005 docente del Corso di scrittura giornalistica organizzato dalla Provincia di Firenze al Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” e all’Istituto Professionale “A. Saffi” di Firenze.
  • Durante l’anno accademico 2005/2006 docente del Master di II livello in “Giornalismo Scientifico per le Scienze Biomediche” attivato dalla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Firenze.

PARTECIPAZIONI RADIO-TV

Lo scrivente, in qualità di giornalista o di autore di libri, è stato più volte ospite di trasmissioni sia televisive di varie emittenti a carattere nazionale e locale (Rai, Sky, Italia 7, Rtv 38, Rete 37, Tele 37, Canale 10, Toscana Tv, Tele Orizzonti), sia radiofoniche di varie emittenti a carattere nazionale e locale (Radiouno, Isoradio, Lady Radio, Toscana Network).

PARTECIPAZIONI INCONTRI

Lo scrivente ha partecipato ai numerosi incontri tra cui:

  • in qualità di storico ricercatore, 29 settembre 2007 all’incontro dal titolo La “dedica” dettata da Anton Francesco Gori per la targa funebre di Gian Gastone, in Atti e memorie dell’Accademia Toscana di Scienze e Lettere La Colombaria (sala manoscritti della Biblioteca Marucelliana di Firenze);
  • in qualità di storico ricercatore, il 13 ottobre 2007 al convegno organizzato dalla rivista “Archeologia viva” dal titolo “Francesco I de’ Medici. Discutibile morte di un Granduca. Ultime indagini” (Salone dei Cinquecento, Firenze);
  • in qualità di storico ricercatore, il 20 ottobre 2007 al convegno organizzato dal Gruppo Poggese dal titolo “Francesco e Bianca; un giallo irrisolto?” (Scuderie Medicee, Villa Medicea, Poggio a Caiano)
  • in qualità di giornalista e di storico ricercatore, a un ampio numero di presentazioni durante riunioni conviviali del Rotary, dei Lions e di varie altre associazioni.
  • in qualità di giornalista a un considerevole numero di presentazioni editoriali.

OBBLIGHI DI LEVA

1984-1986: assolti in qualità di S. Ten. di Complemento di prima nomina presso il 3° Btg. L. Man. di Milano, dopo aver vinto il concorso per l’ammissione al 117° Corso per Allievi Ufficiali dell’Esercito ed essere giunto primo al suddetto corso presso la “Scuola Trasporti e Materiali” della Cecchignola di Roma.

ASSOCIAZIONISMO E INTERESSI

Dal febbraio 2008 è presidente dell’associazione culturale Alastor. Cultura a 360 gradi.

Inoltre coltiva da anni un grande interesse per la storia della Dinastia dei Medici; inoltre nutre da sempre una passione per tutto ciò che attiene al panorama storico-rievocativo toscano, tant’è che per trent’anni – dal 1973 fino al 2004 – ha fatto parte dei “Bandierai degli Uffizi” del “Calcio Storico Fiorentino”; altri interessi riguardano la musica, la fotografia, la filatelia e la letteratura; dal 1975 è donatore di sangue.